Covid. I positivi sono 204, giù i ricoveri, due le vittime

Covid nelle Marche: "solo" 59 nuovi positivi, ma crollo dei tamponi. Occhio: ieri 18 nuovi ricoveri

ANCONA – Sono 204 i positivi al rilevati nelle Marche nell’ultima giornata su 1529 tamponi molecolari del percorso nuove diagnosi. Ulteriore calo di ricoveri, rimane invariato il numero di pazienti nelle intensive. Due le vittime.

Le vittime

Sono due le vittime nelle ultime 24 ore: un uomo di 83 anni di Torre San Patrizio e una donna di 90 anni di San Benedetto del Tronto, entrambi con patologie pregresse. Dall’inizio dell’emergenza il totale dei decessi arriva a quota 2953.

I ricoveri

Anche nelle ultime 24 cala il numero dei ricoveri (-7) e quindi dei pazienti negli ospedali delle Marche (475). Resta invariato il dato nelle terapie intensive (69), mentre nelle semi intensive c’è un paziente in meno (123) e nei reparti non critici ce ne sono sei in meno (283). Diminuisce (-4) anche il numero di persone in attesa nei Pronto Soccorso (10); mentre sono 170 gli ospiti nelle strutture territoriali. Segno positivo (+30) per quanto riguarda il numero di dimissioni e per il totale di dimessi e guariti: 89.398 (+264).

Il contagio

Sono 204 i positivi al rilevati nelle Marche nell’ultima giornata su 1529 tamponi molecolari del percorso nuove diagnosi. Il rapporto positivi/test è del 13,3%. Nel Percorso Screening Antigenico in base ai “662 test riscontrati 33 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare); il rapporto positivi/testati è pari al 5%”.

Dei nuovi casi 56 sono in provincia di Pesaro Urbino, 46 in provincia di Ascoli Piceno, 38 nel Maceratese, 31 nel Fermano, 28 in provincia di Ancona e 5 provenienti da fuori regione. Lo comunica la Regione: nelle ultime 24 ore stati testati 4.416 tamponi: 2.191 nel percorso nuove diagnosi (662 nello screening con percorso Antigenico) e 2.225 nel percorso guariti (rapporto positivi/testati al 9,3%). Tra i contagiati 46 soggetti con sintomi. I casi comprendono contatti in setting domestico (34), contatti stretti di casi positivi (80), in setting lavorativo (2), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (11), screening percorso sanitario (1). Per altri 30 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Leave a Response