“YoungShip Italia is back!”, ecco la chiamata per i giovani nel networking del mare

ANCONA – Con un ritorno graduale alla normalità, i lavori di YoungShip Italia riprendono forza e vigore incentivati anche dal grande successo dell’evento “Brindisi, porto core” dello scorso 7 aprile 2021, organizzato dal Propeller di Brindisi e patrocinato da YSI. Nel mese di maggio si terrà l’Assemblea elettiva dell’associazione che rinnoverà i componenti del Consiglio Direttivo per il biennio 2021-22. Il Consiglio Direttivo eleggerà poi il Presidente e i tre Vicepresidenti del Sud, Centro e Nord Italia.

“YoungShip Italia is back!” questo il motto del Presidente di YoungShip Italia Andrea Morandi che rilancia l’associazione con una serie di iniziative riguardanti la portualità e lo shipping con l’obiettivo di favorire il networking dei più giovani e la promozione della cultura del mare. Ma non solo: economia circolare, innovazione e sostenibilità saranno alcuni dei nuovi temi, frutto del contesto determinato dalla pandemia da Covid-19. “YSI è l’occasione unica per un giovane di entrare nel cuore dello shipping italiano – ha dichiarato Andrea Morandi Presidente di YoungShip Italia – e creare relazioni di valore. YoungShip Italia è aperta a tutti gli under 40 che lavorano, studiano o abbiano interesse nel settore marittimo portuale. Invito tutti gli interessati a trasmettere la propria candidatura all’indirizzo e-mail segreteria@younsghipitalia.it entro e non oltre il 15 maggio 2021”.

Costituita nel luglio 2013, YoungShip Italia è il branch italiano dell’associazione internazionale YoungShip International nata in Norvegia e che conta a livello mondiale oltre 3.000 iscritti. YoungShip Italia riunisce giovani tra i 20 ed i 40 anni che operano per ragioni di lavoro o di studio nell’ambito dell’economia e dell’industria marittima. L’associazione si propone di divulgare la cultura del mare fra i giovani per avvicinarli alle professioni marittime in tutti i suoi aspetti, un tavolo di lavoro permanente che possa far dialogare settori complementari e che hanno tuttavia poca occasione di comunicare tra loro.

Leave a Response