Incendio nel bosco: due carabinieri intossicati per salvare un uomo

Incendio nel bosco: due carabinieri intossicati per salvare un uomo.

La cronaca. Tre persone sono rimaste intossicate in un vasto incendio di bosco e sottobosco nei pressi di Caldarola, in località Valcimarra, in provincia di Macerata. Due degli intossicati sono carabinieri, intervenuti per soccorrere un uomo che aveva acceso il fuoco per bruciare delle sterpaglie ed è stato poi circondato dalle fiamme.

I militari della stazione di Caldarola stavano pattugliando la zona, quando hanno notato una colonna di fumo e la sagoma dell’uomo, a terra. Si sono lanciati oltre la cortina di fumo e fuoco e hanno portato l’uomo in una zona sicura più a valle, chiamando anche i soccorsi. Sono stati trasportati tutti e tre all’ospedale di Tolentino, nessuno è in pericolo di vita. Sul posto squadre di vigili del fuoco giunte da Camerino, Tolentino, Macerata e il Direttore delle Operazioni di Spegnimento.

La zona è stata sorvolata anche da Canadair, che hanno effettuato lanci di acqua prelevata dall’invaso di Castreccioni. Bruciati circa 9 ettari di bosco.

Leave a Response