Il porto dorico e “l’intesa con l’Abruzzo che penalizza Ancona” – VIDEO

ANCONA – Scatta la protesta del centro destra e lo striscione e il luogo della manifestazione davanti a Palazzo del Popolo puntano il dito contro l’amministrazione comunale a traino Pd di Ancona per l’accordo, firmato dall’Autority del porto di Ancona nel 2019 guidata da Rodolfo Giampieri, ormai ai saluti, con la Regione Abruzzo, per lo sviluppo trasversale dei collegamenti tra Tirreno e Adriatico. Con la creazione di un hub portuale in Abruzzo. Una firma passata sotto traccia nelle Marche tanto che il Pd regionale non ne sarebbe stato a conoscenza. In ottica infrastrutturale in virtù dell’accordo l’Abruzzo ha ottenuto nell’ambito di Recovery Found l’alta velocità ferroviaria tra Pescara e Roma. L’accordo potrà essere ridiscusso ma il nuovo interlocutore sarà Matteo Africano, sulla cui nomina, da parte del Ministro delle infrastrutture, la giunta regionale delle Marche ha dato l’ok. 

Leave a Response