Il Covid nelle Marche: più di 2900 vittime ma cala la pressione negli ospedali – VIDEO

ANCONA – Il quadro giornaliero con i dati del Servizio Salute della Regione Marche.

Superano quota 2900, sono per precisione 2904 le vittime del Covid dall’inizio dell’emergenza sanitaria delle Marche. Il bollettino delle ultime 24 ore del Servizio Salute della Regione Marche segna altri 8 decessi: si tratta di 4 uomini e 4 donne, tutti con patologie pregresse. 

 

 

Negli ospedali. Il dato ospedaliero di oggi conferma il trend delle ultime 2 settimane: meno 21 pazienti in meno rispetto alla giornata di ieri, di cui due nei reparti di rianimazione. Qui in particolare la pressione si allenta: ci sono 70 pazienti Covid, ovvero il 30% dei posti letto totali, soglia di guardia indicata anche dalle linee guida del Ministero. In totale i ricoverati con un quadro clinico Covid sono 575, mentre sono 14, uno in più rispetto a ieri, coloro che attendono un posto letto nei pronto soccorso degli ospedali marchigiani. Gli ospedali tornano dunque a respirare come conferma il direttore generale degli ospedali riuniti di Ancona Michele Caporossi (Intervista Video) 

 

Come e dove corre il virus. Sul fronte del contagio scoperti nelle ultime 24 ore altri 326 positivi dai 1752 test molecolari effettuati (rapporto positivi/testati del 18,6%). In 57 casi si tratta di soggetti sintomatici. Da aggiungere altri 43 positivi emersi dai 514 test antigenici (incidenza dell’8%) che poi andranno ritestati nel percorso ufficiale dei molecolari. In questa giornata il maggior numero di tamponi positivi sono emersi in provincia di Ancona. 

 

Leave a Response