Vaccini. Arrivate le prime dosi di Johnson & Johnson – VIDEO

ANCONA – La consegna al caveau dell’Inrca di Ancona è stata effettuata nel primo pomeriggio: 4450 dosi di Johnson&Johnson, l’ultimo vaccino che l’Ema ha nuovamente approvato, con le linee guida della somministrazione solo agli Over 60, visto il possibile legame con rari effetti gravi di trombosi. Il siero della Janssen è però l’unico dei quattro sul mercato a essere inoculato in monodose, oltre a una catena del freddo più agevole, come accade già per AstraZeneca.

Le Marche sono arrivate a una potenzialità di 12 mila somministrazioni al giorno, ha spiegato l’assessore Saltamartini, ma il target di rendimento del generale Figliuolo si ferma a 9500 fino al 29 aprile. La Regione si piazza al secondo posto assoluto dietro il Veneto per numero di dosi inoculate rispetto alle forniture, con ultimo dato aggiornata a giovedì 22 aprile. Completata la prima dose per tutti gli Over 80, adesso si prosegue su Over 70 e 60, disabili e caregiver. Oltre a Johnson&Johnson, sono state consegnate nelle ultime ore anche nuove dosi di Pfizer, Moderna e AstraZeneca.

Leave a Response