Coronavirus, ricoveri in calo, ma dati ancora sopra la soglia d’emergenza

ANCONA – Ancora giù il numero dei ricoveri per Covid-19 nelle Marche.
Nell’ultima giornata 32 degenti in meno nelle strutture ospedaliere regionali: ora sono 718.

In calo, comunica il Servizio Sanità della regione, i ricoverati in Terapia intensiva (108; -4), in Semintensiva (171 -5) e nei reparti non intensivi (439; -23). Ma i dati restano comunque alti, con i posti letto in terapia intensiva occupati al 45%, la soglia d’allarme è del 30% mentre per l’area non critica la percentuale d’occupazione è del 46% ma la soglia indicata dal ministero della Salute è del 40%.
Stabile il numero di ospiti di strutture territoriali (242) mentre gli assistiti nei pronto soccorso diminuiscono a 25 (-5). Scendono a 6.979; (-7) i positivi in isolamento domiciliare e le quarantene per contatto con contagiati sono 12.883 (-201; ci sono 5.017 persone con sintomi, 204 sono operatori sanitari). I guariti/dimessi salgono a 83.355 (+352)

Leave a Response