Covid nelle Marche: 415 nuovi positivi. #buonenotizie: Anticorpi monoclonali ok e Gazebo gratuiti alle farmacie x i vaccini. Ecco dove

Covid nelle Marche: 415 nuovi positivi. #buonenotizie: Anticorpi monoclonali ok e Gazebo gratuiti alle farmacie x i vaccini. Ecco dove.

I Dati. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 5375 tamponi: 2691 nel percorso nuove diagnosi (di cui 708 nello screening con percorso Antigenico) e 2684 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 15,4%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 415 (97 in provincia di Macerata, 128 in provincia di Ancona, 81 in provincia di Pesaro-Urbino, 29 in provincia di Fermo, 66 in provincia di Ascoli Piceno e 14 fuori regione).

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (69 casi rilevati), contatti in setting domestico (118 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (134 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (14 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (4 casi rilevati), screening percorso sanitario (2 casi rilevati). Per altri 73 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 708 test e sono stati riscontrati 39 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 6%.

#buonenotizie da Ascoli. Due buone notizie sul fronte Covid nelle ultime ore, entrambe da Ascoli. Sono stati 12, l’ultimo dei quali ieri, i pazienti positivi al Sars-Cov-2 trattati con anticorpi monoclonali per Covid-19 nell’ospedale Mazzoni. Per tre di loro, a cui l’infusione è stata eseguita tre settimane fa, si può dire ormai che la terapia abbia sortito gli effetti auspicati. E’ quanto emerge dal lavoro al nosocomio ascolano del medico referente per la prescrizione e la somministrazione, il direttore dell’unità operativa complessa di pneumologia dell’Area vasta 5, Vittorio D’Emilio.

Seconda buona notizia da Ascoli. L’Amministrazione comunale concederà gazebo gratuiti a tutte le farmacie pubbliche e private del comune per la somministrazione dei vaccini anti-Covid negli spazi esterni.
“Si tratta di un’azione di sostegno e vicinanza a tutta la cittadinanza ascolana, – spiega il sindaco Marco Fioravanti – perché oltre al suolo pubblico, già concesso gratuitamente, l’Amministrazione comunale fornirà gazebo attrezzati per la somministrazione dei vaccini. In questo modo – aggiunge – sarà possibile avere ulteriori spazi in cui effettuare le vaccinazioni, in modo da accogliere i cittadini all’aria aperta e senza creare assembramenti all’interno delle farmacie. In aggiunta, metteremo a disposizione i volontari di Protezione civile come ulteriore supporto alle procedure di vaccinazione”.

Leave a Response