Dal ricovero alla guarigione, il racconto di Marcello: “Virus da non sottovalutare” – VIDEO

ANCONA – Un ricovero di 10 giorni agli Ospedali Riuniti di Ancona e tanta paura, così Marcello Nicolini noto ristoratore della Baia di Portonovo ricorda la sua battaglia contro il Coronavirus. Il monito a non sottovalutare il virus in vista delle prossime riaperture ribadito anche dal palco della manifestazione #ilfuturononsichiude alla Confcommercio Marche centrali.

Per il settore dei balneari marchigiani la data X per le riaperture potrebbe essere il 1 maggio, così come annunciato dalla regione Marche. Valide anche per questa stagione tutte le norme sui distanziamenti in vigore dalla scorsa estate. Ma si tratta di una data amministrativa e se i contagi dovessero risalire si rischierebbe di avere le spiagge aperte ma senza la possibilità di poterci andare. Fermo restando che senza il passaggio della Regione in fascia gialla i ristoranti potranno continuare a lavorare solo con l’asporto e il delivery.

 

Leave a Response