“Musica troppo alta”. Durante un litigio tra vicini spunta una pistola. Beccati 6 furbetti del coprifuoco

"Musica troppo alta". Durante un litigio tra vicini spunta una pistola. Beccati 6 furbetti del coprifuoco

“Musica troppo alta”. Durante un litigio tra vicini spunta una pistola. Beccati 6 furbetti del coprifuoco. E’ il bilancio del lavoro dei Carabinieri di Macerata nelle ultime 48 ore.

Litigio a Corridonia con brivido. La vicenda è ancora da chiarire. A seguito di una lite tra due condomini, dovuta a musica tenuta ad alto volume proveniente da un’abitazione, in nottata uno di loro avrebbe minacciato con una pistola il vicino. Solo il pronto intervento dei militari del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata ha scongiurato che la lite degenerasse, procedendo al sequestro dell’arma che era legalmente detenuta.

Per l’uomo, cittadino italiano, è scattata la denuncia alla Procura di macerata per minaccia aggravata e violenza privata.

Interventi anti-covid. Intensa l’attività dai carabinieri del Norm anche sul fronte dei controlli anti-Covid: multate sei persone per violazione delle norme anti-contagio, in quanto trovate in giro dopo le 22 senza giustificato motivo. I militari hanno anche denunciato un cittadino albanese poiché trovato alla guida in stato di ebrezza alcolica: la patente di guida è stata ritirata ed è scattata la segnalazione alla Prefettura di Macerata per i provvedimenti di sospensione.

Leave a Response