Il ritorno a scuola fino alla terza media: “siamo pronti” – VIDEO

ANCONA – Riaprono i nidi, le materne e le medie. Gli istituti comprensivi sono pronti per questo nuovo inizio, mercoledì 7 aprile, subito dopo Pasqua. È la novità più sostanziale contenuta nel nuovo Decreto Legge appena approvato dal Governo e che resterà in vigore fino al 30 aprile e del passaggio in zona arancione delle Marche da martedì 6.

Il rientro in presenza arriva al culmine di un periodo durato oltre un mese in provincia di Ancona, e un po’ meno nelle altre, in cui la DAD è tornata a essere strumento massiccio di alternativa all’apprendimento, esteso anche alle materne. Da un lato si è trattato di fronteggiare la terza ondata e contenere. Dall’altro c’è l’esigenza dei bambini, delle famiglie e anche dei docenti di tornare a vivere la scuola come momento di socialità.

Il rientro riapre però la preoccupazione di un eventuale rialzo di contagi. Oltre ai protocolli ministeriali già attuati negli istituti, ci sono comuni che hanno organizzato screening gratuiti, come Falconara e Jesi. Ad Ancona no, almeno per ora

Leave a Response