Covid nelle Marche: 232 nuovi positivi. Riaprono nelle Marche i Servizi per la cura degli animali

Covid nelle Marche: 232 nuovi positivi. Riaprono nelle Marche i Servizi per la cura degli animali

Covid nelle Marche: 232 nuovi positivi. Riaprono nelle Marche i Servizi per la cura degli animali

I Dati. Sono 232 i positivi al covid rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra le nuove diagnosi.
Lo rende noto il Servizio Sanità della Regione, specificando che “nelle ultime 24 ore sono stati testati 1.498 tamponi: 742 nel percorso nuove diagnosi (di cui 42 nello screening con percorso Antigenico) e 756 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 31,3%)”.

Tra i 232 nuovi casi, il numero più altro, 99 , è in provincia di Ancona, che resta ancora la più colpita, seguita da Pesaro Urbino con 51, Macerata con 37, Fermo con 24 in provincia, Ascoli Piceno con 7 e 14 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (38),, contatti in setting domestico (44), contatti stretti di casi positivi (116), contatti in setting lavorativo (3), contatti in ambiente di vita/socialità (4), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (1). Per altri 26 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 42 test del Percorso Screening Antigenico “sono stati riscontrati 6 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 14%”.

Riaprono nelle Marche i Servizi per la cura degli animali. Dalla mezzanotte di Martedì 30 riaprono i servizi di cura per gli animali da compagnia, non trattandosi di servizi di cura alla persona, che invece sono fermi per decreto firmato dal Presidente Draghi. La Regione Marche è giunta a questa apertura dopo aver sentito le Prefetture del Territorio e verificato la linea tenuta su questo tema da altre regioni Italiane.

Leave a Response