E’ cominciata la vaccinazione da parte dei medici di base – VIDEO

ANCONA – Stavolta sì, la campagna di vaccinazione da parte dei medici di base è partita per davvero. Dopo l’immediato stop della scorsa settimana a causa della sospensione di AstraZeneca. È proprio questo tipo di vaccino a essere al momento a disposizione nei vari hub regionali, che pure fanno registrare defezioni attorno al 6% in provincia di Ancona e tra il 10 e il 12% nel sud delle Marche. Sono arrivati quasi 10 mila flaconi di Moderna e per martedì è prevista la fornitura di Pfizer, in buona parte riservato per i richiami. AstraZeneca è al momento l’arma in mano ai medici di base per le somministrazioni ambulatoriali o a domicilio.

Con i medici di base si apre un nuovo filone nella vaccinazione delle Marche per accelerare in primis la copertura degli Over 80 non autosufficienti e fragili. Per poi allargare l’intervento ad altri target come previsto dal piano nazionale. Ma non prima del mese di aprile per la fascia 70-79 anni, o maggio per 60-69 anni quando sono attesi arrivi numericamente importanti di Pfizer e Moderna.

 

Leave a Response