Ricoveri a quota 900: si attendono miglioramenti dopo Pasqua. Vittime oltre 2500

Crescono i ricoveri causa Covid 19 nel complesso, nelle ultime 24 ore, nelle Marche. Calo per i degenti in semi intensiva (-13) e lieve per le terapie intensiva (-1), mentre aumentano i ricoverati nei reparti non intensivi (+19). In totale sono 895 i ricoverati nelle strutture marchigiane, + 5 rispetto al giorno precedente.

Nel dettaglio, sono 140 i posti letto occupati in terapia intensiva, 205 in semi intensiva, e 550 nei reparti non intensivi.

In aumento anche il numero di dimessi/guariti: sono 69954 dall’inizio della pandemia (+ 845 in 24 ore).

Se sarà confermata la stabilizzazione dei contagi, ci vorranno almeno altre due settimane perché possa iniziare a diminuire la pressione sugli ospedali. Le festività pasquali, in questo senso, segnano uno spartiacque.

Otto vittime in 24 ore: oltre 2500 in totale

Sono otto le vittime causa Covid nelle ultime 24 ore, nelle Marche. Si tratta di 7 uomini e una donna. La vittima più giovane, un 61 enne di Osimo, le più anziane, due 92 enni di Ancona e Offagna. Dall’inizio della pandemia sono 2501 i decessi registrati nel territorio regionale.

 

Leave a Response