Coronavirus nelle Marche: 117 positivi, ma con pochi tamponi. Attesa la decisione sulle scuole in Provincia di Ancona

Covid nelle Marche, casi in aumento: 616 positivi nelle ultime 24 ore. In crescita anche i sintomatici, che determinano l'RT

Coronavirus nelle Marche: 117 positivi, ma con pochi tamponi. Attesa la decisione sulle scuole in Provincia di Ancona.

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 1047 tamponi: 524 nel percorso nuove diagnosi (di cui 87 nello screening con percorso Antigenico) e 523 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 22,3%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 117 (3 in provincia di Macerata, 69 in provincia di Ancona, 7 in provincia di Pesaro-Urbino, 14 in provincia di Fermo, 19 in provincia di Ascoli Piceno e 5 fuori regione).

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 87 test e sono stati riscontrati 14 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 16%.

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (19 casi rilevati), contatti in setting domestico (17 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (39 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (10 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (1 caso rilevato), contatti in setting assistenziale (3 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (9 casi rilevati), screening percorso sanitario (1 caso rilevato). Per altri 18 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Sul fronte scuola si attendono in giornata decisioni da parte di quei comuni in provincia di Ancona che da martedì passeranno in Arancione. E’ possibile che Falconara e Ancona, tra gli altri, seguano l’esempio di Jesi, che ha già deciso la chiusura delle Medie e Superiori fino a sabato.

Oggi prevista la conferenza stampa di Acquaroli per spiegare la nuova ordinanza in vigore da martedì, oltre a una serie di riunioni sul fronte scuola.

Leave a Response