Riaprono i musei civici ad Ancona, una nuova mostra alla Pinacoteca – VIDEO

ANCONA – Usare i miti di un tempo come linguaggio per descrivere il presente, attraverso opere che hanno il fascino di un’altra epoca e azzerano le mode del futuro e dell’arte contemporanea. È la poetica del paradosso temporale di Bruno D’arcevia, raccontata nella mostra in esposizione alla pinacoteca di Ancona, visitabile da mercoledì 10 febbraio.

Un percorso espositivo di 36 opere realizzate dall’artista marchigiano tra il 1973 e il 2016 organizzato dal Comune di Ancona e dall’Associazione Culturale Marche Atipica.

La mostra così come la pinacoteca sarà visitabile dal lunedì al giovedì dalle 16 alle 19, e il venerdì dalle 10 alle 19, mentre resterà chiusa nel week end come disposto dall’ultimo DPCM.

Dal 10 febbraio è di nuovo aperta anche la mostra di Letizia Battaglia ospitata alla Mole di Ancona, mentre ha riaperto da inizio mese il Museo Omero. Resta invece chiuso per restyling il Museo della Città.

Leave a Response