Il sorpasso e poi lo schianto: così ha perso la vita il giovane papà a Offagna – VIDEO

Dopo i rilievi, la ricostruzione della Polizia Stradale dell’incidente in cui ha perso la vita Francesco Contigiani ieri sera a Offagna.

OFFAGNA- Il sorpasso, poi il rientro in corsia, l’urto. L’auto sbanda, finisce fuori strada e viene travolta da un furgone. E’ la ricostruzione della Polizia Stradale di Ancona sulla dinamica dell’incidente avvenuto martedì nel tardo pomeriggio lungo la provinciale nel tratto maledetto del Vallone di Offagna.

La carambola è costata la vita a Francesco Contigiani, papà di 43 anni, originario di Ancona che da tempo viveva a Polverigi con la sua famiglia. L’uomo stava rientrando a casa, quando c’è stato lo scontro con il doblò al volante del quale si trovava un 48enne di Ancona che non è riuscito ad evitare la vettura di traverso lungo la strada. Anche lui è rimasto ferito, è ricoverato in ospedale e non è in pericolo di vita.

Troppo violento invece per Contigiani l’impatto che ha trasformato la sua utilitaria in una gabbia di lamiere. Sono dovuti intervenire i Vigili del fuoco per liberarlo ma quando l’hanno consegnato ai sanitari per le cure non c’è stato nulla da fare. 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response