Bolognola, il covid ‘beffa’ la neve: in pista 40-60 cm ma impianti chiusi. Solo allenamenti per agonismo. “Forse il 18 gennaio…”

Bolognola, il covid 'beffa' la neve: in pista 40-60 cm ma impianti chiusi. Solo allenamenti per agonismo. "Forse il 18 gennaio..."

Bolognola, il covid ‘beffa’ la neve: in pista 40-60 cm ma impianti chiusi. Solo allenamenti per agonismo. “Forse il 18 gennaio…”.

“Erano anni che per le festività natalizie non c’era così tanta neve e questo fa aumentare l’amarezza per la chiusura a causa dell’emergenza Covid”: è lo sfogo di Francesco Cangiotti, direttore degli impianti sciistici di Bolognola, nel Maceratese.

Il direttore spiega che in questi giorni sulle piste ci sono tra i 40 e i 60 centimetri di neve battuta. “Al momento abbiamo aperto soltanto l’impianto di Castel Manardo dove si stanno allenando gli atleti agonisti”, spiega Cangiotti che adesso spera “nella riapertura del 18 gennaio”.

“Sarebbe molto importante – sottolinea – speriamo che le condizioni lo permettano, nei prossimi giorni – fa sapere – provvederemo anche a un innevamento artificiale in modo da mantenere le attuali condizioni che sono davvero ottimali per sciare”.

Leave a Response