Vaccino Covid nelle Marche: è atterrato il secondo carico di 9000 dosi. Ecco dove andranno

Vaccino Covid nelle Marche: è atterrato il secondo carico di 9000 dosi.

Attorno alle 8.45, è atterrato all’aeroporto di Falconara il volo Dhl contenente le quasi 9mila dosi di vaccino anti Covid-19 della Pfizer destinate al personale della sanità pubblica, privata e delle Rsa della Regione Marche.

Un ampio spiegamento di forze dell’ordine ha seguito e garantito la totale sicurezza delle pratiche di smistamento e carico all’interno dei furgoni refrigerati all’esterno dello scalo dorico. E’ stato il personale dell’azienda Dhl a preparare sui camion i cosiddetti pizza-box, i contenitori con le fiale dei sieri.

Poco prima delle 9,30 i Ducati scortati dalla Polizia sono partiti alla volta dell’ospedale di Jesi (che servirà anche i territori di Fabriano e Senigallia), di Ancona, verso l’hub Inrca, luogo deputato alla conservazione dei vaccini per l’ospedale regionale di Torrette, e Fossombrone, che servirà il comparto Marche Nord e Urbino).

A seguire la partenza dei furgoni più grandi, verso Civitanova, e da lì lo smistamento per il sud della Regione e le aree interne.

Presenti sul posto per coordinare le operazioni anche i Carabinieri della Tenenza di Falconara, guidati dal comandante Michele Ognissanti, oltre alla Guardia di Finanza.

(foto centropagina)

Leave a Response