Ricoveri in calo, sei le vittime

Ricoveri causa Covid 19 in calo nelle ultime 24 ore nelle Marche: il bollettino del Servizio salute segna meno 15, per un totale di 458 ricoveri. la diminuzione riguarda le terapie intensive (-4) e i reparti non intensivi (-11). Crescono i dimessi, 35 ini più rispetto a giorno precedente.

Nel dettaglio, sono 60 i ricoveri in terapia intensiva, 129 in semi intensiva e 269 in reparti non intensivi.

Sono 28.227 i dimessi/guariti dall’inizio della pandemia, 439 in più rispetto al giorno precedente.

Alla data di oggi sono 9.567 i positivi.

Nelle ultime 24 ore sei vittime

Sono sei le vittime registrate nelle ultime 24 ore: si tratta di 4 uomini e 2 donne. Tutti avevano patologie pregresse. Dall’inizio della pandemia sono 1522 i decessi totali.

Contagi totali al 13 %: più alti per i molecolari

E’ del 13 % il totale dei positivi al coronavirus nelle Marche, nelle ultime 24 ore. Il dato fa riferimento all’insieme dei tamponi (molecolari e antigenici) effettuati nel percorso nuove diagnosi. Scorporando questa cifra, invece, emerge un tasso del 28,6 % di positivi sui tamponi molecolari, e del 1,99 % agli antigenico. Questi ultimi dovranno essere sottoposti a molecolare. I contatti stretti di positivi restano la prima fonte di contagio.

Di seguito il bollettino della Regione Marche:

Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6711 tamponi: 5062 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2954 nello screening con percorso Antigenico) e 1649 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,9%).

I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 603 (103 in provincia di Macerata, 193 in provincia di Ancona, 158 in provincia di Pesaro-Urbino, 95 in provincia di Fermo, 26 in provincia di Ascoli Piceno e 28 da fuori regione).

I contatti stretti come prima fonte di contagio

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (77 casi rilevati), contatti in setting domestico (125 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (198 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (19 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (21 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (17 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (13 casi rilevati), screening percorso sanitario (13 casi rilevati). Per altri 120 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 2954 test e sono stati riscontrati 59 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare).

Leave a Response