Donna falciata a Fermo: si è costituito l’automobilista

Al mattino aveva investito una donna ed era scappato. Si è costituito ieri sera.

FERMO – E’ un operaio di 55 anni, incensurato della zona l’uomo che ieri mattina aveva investito e uccisa con la sua auto una donna di 61 anni che stava attraversando la statale. Non si era fermato a prestare soccorso. L’uomo si è presentato nel tardo pomeriggio alla caserma dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio per costituirsi. Ha raccontato che, al momento dell’incidente, stava andando a lavoro al volante della sua utilitaria. L’impatto violento non ha lasciato scampo alla donna, di origine albanese. Inutili erano stati soccorsi. I militari avevano trovato sull’asfalto anche pezzi di carrozzeria. 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response