Confcommercio, Polacco: “Per Natale non chiediamo aiuti, ma di lavorare” – VIDEO

ANCONA – Il timore che la prima domenica da fascia arancione sia un’anteprima delle festività natalizie fa scattare l’appello di Confcommercio Marche Centrali che chiede la riapertura delle attività al momento chiuse dalle misure anti covid, su tutte bar e ristoranti.

L’allarme lanciato è che togliendo gli incassi di Natale per molte realtà equivale a rinunciare a una fetta importante del proprio fatturato.

Nessuno sconto dalla Confcommercio arriva sulle misure adottate dal Governo con i decreti ristori, giudicati non adeguati a rispondere alle reali perdite affrontate dalle attività.

Leave a Response