Riaprono i Covid Hotel, martedì primi 60 ospiti in due strutture

ANCONA – Sono una struttura di Montecassiano e una di Marzocca i primi due dei dieci alberghi marchigiani disponibili ad accogliere persone positive al coronavirus che devono restare in isolamento fiduciario, ma non possono trascorrerlo a casa propria, che martedì apriranno le porte ai primi ospiti.

Tramite un protocollo siglato con la protezione civile le dieci strutture dislocate in tutte le 5 province regionali hanno messo le loro camere a disposizione fino al 30 novembre data che potrà essere prorogata fino al 31 dicembre. Gli ospiti dovranno restare in isolamento nelle camere loro assegnate, i pasti saranno consegnati fuori dalle porte delle stanze e non ci sarà alcun contatto diretto con il personale alberghiero così da ridurre al minimo i rischi di contagio.

Una risposta a una doppia emergenza sia sanitaria che economica perché attualmente il comparto alberghiero fa i conti con un calo del lavoro innescato dal nuovo dpcm, registrando un’occupazione nelle strutture del 20% rispetto al 70% registrato prima della pandemia.

Leave a Response