Il punto del giorno: il 31% dei tamponi è positivo nelle Marche. Salgono a 19 i pazienti al Covid Hospital di Civitanova

#coronavirus nelle Marche: 161 positivi nelle ultime 24 ore, con meno tamponi. Rapporto test/contagiati in calo: 25,4%

Il report giornaliero del Servizio Salute della Regione Marche

ANCONA – E’ positivo il 31% dei tamponi effettuati nelle ultime 24 ore nel percorso delle nuove diagnosi: sono 698 su 2248. A guidare la testa dei contagi oggi è ancora la provincia di Ancona con 212 positività, 157 nella provincia di Ascoli Piceno, 131 nella provincia di Fermo, 101 nella provincia di Macerata, 79 nella provincia di Pesaro-Urbino. Mentre altri 18 soggetti sono da fuori regione. 

Le casistiche. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (101 casi rilevati, ovvero il 14,4%), contatti in setting domestico (155 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (197 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (30 casi rilevati), 6 rientri dall’estero (Romania, Marocco, Perù, Bangladesh), contatti in ambienti di vita/divertimento (42 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (8 casi rilevati), contatti in setting scolastico/formativo (29 casi rilevati), screening percorso sanitario (9 casi rilevati). Per altri 121 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

La situazione ospedaliera. Si registrano altri nuovi 25 ricoveri per Covid negli ospedalieri marchigiani. I degenti attualmente sono 477, di cui 56 in terapia intensiva (+2 rispetto alla giornata di ieri). Nel reparto di rianimazione agli Ospedali Riuniti di Ancona ci sono 18 persone, 6 a Jesi, 11 a San Benedetto del Tronto, 13 all’ospedale di Pesaro, e salgono a 19 i degenti del Covid Hospital allestito nei locali della fiera di Civitanova Marche, dove è stata aperta una nuova ala tra intensiva e subintensiva. Sono 107 invece le persone ospiti delle strutture territoriali rsa di Campofilone, Chiaravalle e Galantara. Salgono a 7298 in totale i dimessi e i guariti (+67 rispetto alla giornata di ieri).

I decessi. Tre decessi correlati al covid nelle Marche nelle utlime 24ore. Il Servizio Sanità della Regione ha comunicato che presso l’Inrca di Ancona è morto un uomo di 91 anni residente ad Ancona. Presso l’ospedale di San Benedetto del Tronto sono deceduti un signore di 75 anni e un signore di 79 anni residenti a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno). Tutti presentavano patologie pregresse. Salgono così a 1037 le vittime nelle Marche dall’inizio dell’emergenza sanitaria.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response