In aumento i ricoveri in terapia intensiva: quattro le vittime in 24 ore

Sono le terapie intensive a guidare l’aumento dei ricoveri causa Covid-19 nelle Marche. I dati riferiti alle ultime 24 ore segnano un + 7 per 39 persone ricoverate in gravi condizioni. In totale sono 286 i ricoveri nelle Marche.

I fronti più esposti, la terapia intensiva di Ancona Torrette con 18 posti letto, quindi le intensive di San Benedetto e Pesaro- Marche Nord, entrambe con 8 persone in condizioni più serie.

Sono invece 52 i ricoveri in semi intensiva, e 195 in reparti non intensivi.

Alla data di oggi sono 5.136 i positivi nella regione, per un totale 13905 dall’inizio della pandemia. In isolamento domiciliare 4850 persone.

Quattro le vittime nelle ultime 24 ore

Quattro le vittime nelle ultime 24 ore: si tratta di tre donne e un uomo. Tutti presentavano patologie pregresse. Presso l’ospedale di Civitanova Marche è deceduta una signora di 88 anni residente a Civitanova Marche. All’INRCA di Ancona si sono verificati i decessi di una signora di 97 anni residente a Falconara Marittima e di una signora di 87 anni residente a Camerano. Presso l’Azienda Ospedali Riuniti Marche Nord di Pesaro è deceduto un signore di 90 anni residente a Fano.

Sono 1013 i decessi registrati dall’inizio dell’emergenza.

Leave a Response