Ladri in una scuola jesina, gli studenti restano a casa per la sanificazione dell’istituto

JESI – Furto nella notte in una scuola media di Jesi, gli studenti restano a casa fino a mercoledì per consentire la sanificazione anti-Covid dell’intero edificio.

I ladri sono entrati di notte da un lucernaio, hanno messo a soqquadro il laboratorio d’informatica e le aule, in cerca di pc da rubare. Un colpo da qualche migliaio di euro, che ha fatto però scattare lo stop delle lezioni per tutti gli studenti (15 classi) del plesso scolastico, per sanificare tutti i locali: il timore è di una possibile contaminazione da parte dei ladri eventualmente positivi al Covid-19.

La scoperta del furto, stamattina, prima del suono della campanella, da parte del personale Ata. I ragazzini sono stati rimandati a casa e potranno rientrare a scuola solo domani. Lo stop delle lezioni è stato comunicato dal dirigente scolastico. Sul raid notturno indagano i carabinieri.

Leave a Response