Marche, crescono i ricoveri: Fermo ancora da “record”

Prosegue ancora l’aumento dei ricoveri per Covid-19 nelle Marche: dai 45 comunicati il 10 ottobre e ai 50 di ieri, il totale è salito ora a 55. Qualche notizia “migliore” arriva dalle terapie intensive, dove si è registrata una diminuzione con un paziente in meno (da 6 a 5), di cui tre ad Ancona e due a San benedetto del Tronto.

Gli altri degenti sono ricoverati per la maggior parte al “Murri” di Fermo dove sono 23 le persone in ospedale: tra queste anche il sindaco, Paolo Calcinaro. Sono 20 invece i ricoveri ad Ancona, 19 in Malattie Infettive e 1 in Pediatria), e 7 a Marche Nord.

Sul fronte positivi sono in isolamento 1.274 persone (+21); gli isolati in casa per contatti con contagiati passano da 3.921 a oltre 4mila (4.277; 506 con sintomi, 94 sono operatori sanitari). Oltre 5.500 i marchigiani attualmente in ‘quarantena’. I guariti sono aumentati da 6.298 a 6.309.

Leave a Response