Coronavirus, sono 37 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore nelle Marche. Picco ad Ancona

#Coronavirus nelle Marche, i contagi tornano a salire. Attenzione ai contatti familiari

ANCONA –  Continua il trend di aumento dei ricoveri per Covid-19 nelle Marche: dai 45 comunicati il 10 ottobre e ai 50 di ieri, il totale è salito ora a 55; in Terapia intensiva si registra però un paziente in meno (da 6 a 5). Lo fa sapere il Servizio Sanità della Regione Marche. I pazienti in Intensiva si trovano ad Ancona (da 5 a 3) e a San Benedetto del Tronto (da 1 a 2). Gli altri degenti sono ad Ancona (da 17 a 20; 19 in Malattie Infettive e 1 in Pediatria), in Malattie infettive a Marche Nord (da 6 a 7) e a Fermo (da 21 a 23). Sul fronte positivi sono in isolamento 1.274 persone (1.253; +21); gli isolati in casa per contatti con contagiati passano da 3.921 a oltre 4mila (4.277; 506 con sintomi, 94 sono operatori sanitari). Dunque oltre 5.500 marchigiani sono attualmente in ‘quarantena’. Intanto i guariti sono aumentati da 6.298 a 6.309.

Il servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 837 tamponi: 469 nel percorso nuove diagnosi e 368 nel percorso guariti. I positivi sono 37 nel percorso nuove diagnosi: 21 nella provincia di Ancona, 5 in provincia di Macerata, 7 nella provincia di Fermo, 2 in provincia di Ascoli Piceno e 2 in provincia di Pesaro Urbino.

Questi casi comprendono soggetti sintomatici (11 casi rilevati), contatti in setting domestico (9 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (4 casi rilevati), 1 rientro dalla Tunisia, 2 casi riscontrati dallo screening realizzato nel percorso sanitario, contatti in setting lavorativo (2 casi rilevati), contatti in ambiente di vita/divertimento (2 casi rilevati), 1 contatto in setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (2 casi). Di 3 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.

Leave a Response