“Buonasera Marche Show” riparte Sabato dalla Mole, tra giovani e Sport. Bullismo, razzismo, disabilità: come aiutare i ragazzi. Presenti le telecamere di èTV

evento spettacolo show marche maurizio socci buonasera marche show

“Buonasera Marche Show” riparte sabato dalla Mole, tra giovani e Sport. Bullismo, razzismo, disabilità: come aiutare i ragazzi. Presenti le telecamere di èTV

Dopo lo stop dovuto al lockdown, il Talk Show di Filodiffusione torna tra la gente. Appuntamento il 3 Ottobre alle ore 18.00 all’auditorium della Mole di Ancona  

“Buonasera Marche Show” riparte, all’insegna dei valori dello sport, dell’educazione, dei giovani. “Questi mesi di chiusura forzata a causa del Coronavirus ci hanno ancor di più, confermato l’importanza di trasmettere alle nuove generazioni valori sani e positivi – annuncia l’ideatore del Format Paolo Filippetti, editore di Filodiffusione – per questo ripartiremo dallo sport e dai messaggi che sa veicolare”.


Appuntamento sabato 3 Ottobre, per parlare di inclusione, rispetto, uguaglianza. Il Talk Show itinerante, che negli ultimi 5 anni ha riempito piazze, teatri e ottenuto grandi ascolti su èTv Marche Canale 12, torna “dal vivo” grazie alla collaborazione con il Comune di Ancona – assessorato allo Sport. Sarà infatti la Mole Vanvitelliana ad ospitare “Buonasera Marche Show – Speciale: lo Sport unisce”.


Di fronte ad una platea di giovani e giovanissimi, saranno protagonisti sul palco con Maurizio Socci: Andrea Guidotti, Assessore allo sport del Comune di Ancona; Fabio Luna Presidente Coni Marche; Luca Savoiardi, Presidente Com. Ital. Paralimpico; Tarcisio Pacetti, Presidente del Panathlon Marche; Davide Paolini, Presidente  Federazione Italiana Pallacanestro – Marche.


Obiettivo: raccontare attraverso lo sport e i suoi attori principali il valore della disabilità, la lotta al razzismo e al bullismo. Tra i protagonisti anche Alessio Abram  della polisportiva  Assata Shakur, Stefano Occhialini, Campione  di Hockey in carrozzina, Lay Giannini giovane ginnasta di livello mondiale e Alberto Rossi, Campione del Mondo di Vela, impegnato in progetti dedicati a ragazzi con disabilità.


Dulcis in fundo, a esaltare la bellezza dello sport, insieme con la forza e l’eleganza dell’attività fisica, le esibizioni della campionessa di pole dance Laura Borgognoni.

Leave a Response