Droga destinata ai ragazzini: sequestro record della Polizia di Macerata – VIDEO

L’operazione della Squadra Mobile di Macerata. Venduta a cinque euro al grammo la droga avrebbe fruttato diverse migliaia di euro.

MACERATA – Secondo gli investigatori la droga era destinata a studenti, o meglio ragazzini delle scuole medie e superiori della città. Sequestro record, tra gli 80 e i 100 chili, di marijuana a Cingoli.

I poliziotti della Squadra Mobile di Macerata hanno svolto servizi di sorveglianza nell’ambito del progetto “Scuole sicure”, sotto copertura: a volte camuffati da operai dell’Enel, oppure vestiti in abiti civili con cani al seguito. Così hanno individuato alcuni individui sospetti, che sono stati seguiti per alcuni giorni dagli agenti della Squadra Mobile, anche in centri vicini. Uno è stato fermato e trovato in possesso di 50 gr di marijuana, il resto dello stupefacente, diviso in confezioni, è stato rinvenuto in abitazioni in uso allo stesso soggetto. Che è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Venduta a cinque euro al grammo la droga avrebbe fruttato diverse migliaia di euro.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response