Incendio al porto. Il sopralluogo del ministro De Micheli – VIDEO

ANCONA – “Supporteremo l’autorità portuale per ricostruire le strutture e investiremo importanti risorse per uno degli scali strategici del mare Adriatico. Un grande ringraziamento ai vigili del fuoco e a tutti quelli che si sono prodigati per spegnere le fiamme e limitare i danni”.

Così la ministra ai trasporti Paola De Micheli durante il sopralluogo nell’area ex Tubimar al porto di Ancona, devastata dal rogo della notte per verificare di persona l’entità del danno, accompagnata dal presidente della Regione Luca Ceriscioli e dal presidente dell’Autorità di sistema portuale Rodolfo Giampieri. Sul posto il prefetto di Ancona Antonio D’Acunto e i vertici delle forze dell’ordine, dei Vigili del Fuoco e della Capitaneria di Porto con il contrammiraglio Enrico Moretti.

“Dei 187 milioni già stanziati per il porto di Ancona oggi abbiamo firmato la convenzione per realizzare i progetti per l’accessibilità a mare e il completamento dell’ultimo miglio ferroviario”, l’annuncio della De Micheli dopo la firma nella sede della Regione Marche del protocollo con Rfi, Regione Marche e Umbria per il potenziamento della linea di collegamento ferroviario Orte-Falconara.

Leave a Response