Coronavirus. Sei positivi e pochi tamponi. Due ricoverati in più

ANCONA – Nelle Marche sei positivi al Coronavirus nelle ultime 24 ore. Lo fa sapere il Gores in base ai 636 tamponi eseguiti di cui 348 nel percorso nuove diagnosi e 288 nel percorso guariti.

Tre i contagi rilevati in provincia di Ancona, due in provincia di Ascoli Piceno e uno in provincia di Macerata. Questi casi comprendono due rientri dall’estero (Romania), due soggetti sintomatici, un caso rilevato dallo screening percorso sanitario e uno in fase di verifica.

E’ salito da 15 a 17 il numero dei ricoverati per Covid-19 nelle Marche nelle ultime 24ore: un paziente in più in Malattie infettive ad Ancona (da 9 a 10) e a Fermo (da 3 a 4), oltre ai tre ricoverati a Marche Nord (due in Malattie infettive e uno in Terapia intensiva). Lo comunica il Gores. Anche gli ospiti di strutture territoriali aumentano da due a tre, tutti nella Rsa di Campofilone (Fermo).

Intanto resta stabile a 370 il numero di positivi in isolamento domiciliari; diminuiscono le persone isolate in casa per contatti con contagiati (da 2.052 a 1.995): 262 (260) con sintomi, 34 (39) sono operatori sanitari. In aumento i guariti da 5.990 a 5994. Dall’inizio dell’epidemia nelle Marche si sono registrati 7.369 contagi da coronavirus e 988 decessi correlati a Covid-19.

Leave a Response