Ancona, la festa del mare ai tempi del Coronavirus: c’è solo la processione in barca

Non sono previsti spettacoli e fuochi d’artificio.

ANCONA – La festa del mare ai tempi del Coronavirus: si salva solo la processione in barca e  quindi il lancio della corona e la benedizione, alle 18, nelle acque antistanti il Porto Antico. Non sono previsti altri eventi a causa delle restrizioni imposte per evitare occasioni di contagio al Covid 19. Al contrario degli anni scorsi non sono previsti spettacoli e fuochi d’artificio. Fa sapere l’Associazione Stella Maris: “Non è stato possibile organizzare la Festa del mare come lo scorso anno, ma si è cercato di preservarne la parte tradizionale”. 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response