Trovato il corpo di un uomo in mare a Giulianova

GIULIANOVA – É stato recuperato in mare all’altezza di Giulianova alle 13:30 il corpo di un uomo. Il cadavere potrebbe essere quello di Tomas Cerveny, il 40enne fidanzato di Marketa Adamkova, la 17enne a cui si presume appartenga il corpo ritrovato alla Riserva naturale Sentina a San Benedetto del Tronto, lo scorso 30 agosto. Al momento non ci sono conferme ufficiali. Sul posto la Capitaneria di porto.

Intanto la mamma della giovane ha riconosciuto gli orecchini rinvenuti sui lobi della salma della ragazza: sono quelli della figlia. Si assottigliano quindi i dubbi che il corpo appartenga alla turista ceca, in vacanza a Martinsicuro con il fidanzato.

La 17enne stando all’esito principale dell’autopsia effettuata mercoledì all’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto è morta per annegamento,  ma resta ancora da chiarire l’origine delle ferite riscontrate su una gamba della vittima, forse causate dall’impatto con un elica o un altro oggetto in mare. La ragazza che al momento del ritrovamento indossava solo il costume da bagno, potrebbe essere caduta dagli scogli per poi annegare. I contatti dei due con le famiglie si erano interrotti sabato scorso. Avevano detto di voler andare a vedere l’alba dalla Riserva vicino alla foce del Tronto.

Leave a Response