Turismo, Confcommercio: “La costa gettonatissima, riscoperta dell’entroterra” – VIDEO

ANCONA – Il covid cambia le richieste dei turisti che decidono di trascorrere le loro vacanze nelle Marche. Mare e mete all’aria aperta le più gettonate a scapito delle bellezze storico-culturali su cui la Regione e gli enti del turismo avevano puntato.

Dopo un giugno passato in attesa e un luglio buono il mese di agosto registra un picco del flusso turistico soprattutto lungo la fascia costiera, con mete come la riviera del Conero che segnano il tutto esaurito fino al 20 agosto.

Meno affollato rispetto alla costa l’entroterra dove comunque si registra un aumento dei visitatori.

Leave a Response