Coronavirus, impennata nei contagi, 17 nuovi casi nelle ultime 24 ore. Salgono da 4 a 5 i ricoverati

ANCONA – Secondo giorno di impennata per i nuovi tamponi positivi al Coronavirus nelle Marche. Il Gores ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati individuati 17 nuovi casi, rispetto agli 11 segnalati nel giorno precedente.

Di questi 11 sono in provincia di Pesaro Urbino, nove dei quali riconducibili al focolaio di Montecopiolo, una festa che ha portato in isolamento una settantina di persone. Ci sono poi una persona già in isolamento per contatto con un caso positivo e uno individuato in seguito a tampone per accesso a prestazione sanitaria.

Tre i casi segnalati in provincia di Ancona (una coppia in isolamento per contatto con caso accertato e un accesso a prestazione sanitaria) e altri 3 in provincia di Ascoli Piceno (già in isolamento perché contatti di casi accertati). Nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 1.188 tamponi, di cui 698 nel percorso nuove diagnosi e 490 nel percorso guariti.

E’ salito invece da quattro a cinque – tutti in reparti non intensivi – il numero dei ricoverati nelle Marche per coronavirus: una paziente in Ostetricia e Ginecologia a Marche Nord, si è infatti aggiunta nelle ultime 24ore agli altri quattro ricoverati presenti nella regione (due in Malattie Infettive a Marche Nord, uno in Malattie infettive ad Ancona e uno in Medicina Covid a Macerata). Lo rende noto il Gores.

Dopo l’impennata di casi di positività degli ultimi due giorni, aumentano anche le persone contagiate in isolamento domiciliare (da 116 a 125) e quelle isolate in casa per meri contatti con positivi al coronavirus (da 904 a 951); tra queste ultime 105 hanno sintomi, 31 sono operatori sanitari. In crescita anche il numero di guariti dalla Covid (da 5.731 a 5.738). Restano due gli ospiti di una struttura territoriale (Rsa Campofilone) .

Leave a Response