Bolognola: musica ad alta quota con i “Nomadi”

“I Nomadi” a Bolognola: il concerto a Pintura organizzato dalla Pro Loco: “Posti assegnati e distanziamento, ma non ci fermiano”.

BOLOGNOLA – Concerto ad alta quota a Bolognola: il prossimo 9 agosto arrivano i “Nomadi”, una delle band italiane più longeve. Un concerto immerso nella natura, sui prati di Pintura di Bolognola a 1330 mt sul livello del mare,  nel cuore del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, “in un anfiteatro naturale, comodamente seduti in poltrona numerata, rispettando il distanziamento in uno spettacolo unico alle luci del tramonto con vista mare”, assicura la Pro Loco di Bolognola che con questo evento vuole dare il segno di un’attività di promozione e accoglienza che prosegue, nonostante le difficoltà del momento. 

C’è anche il musicista marchigiano che “gioca in casa”. Fa sapere ancora la Pro Loco “I suoni della natura saranno un tutt’uno con le note della band italiana che con i suoi 57 anni di storia continua ad emozionare generazioni di appassionati. Sono sei i componenti del gruppo:  Beppe Carletti, fondatore e tastierista, Cico Falzone, chitarrista, Daniele Campani, batterista, Massimo Vecchi, basso e seconda voce, Yuri Cilloni alla voce e Sergio Reggioli al violino e percussioni; tutti emiliani tranne uno, Sergio Reggioli, che gioca in casa, essendo marchigiano e grande amante della sua terra. A Bolognola avremo la fortuna di ospitare un artista a km 0. Per lui i concerti nelle Marche hanno un sapore diverso, è travolto dai ricordi che lo emozionano, regalando così sensazioni stupende con il suo magico violino. A Bolognola non sarà da meno, visto che da ragazzo veniva a sciare sulle nostre piste. Siamo convinti di farvi vivere un momento coinvolgente e travolgente. Ci saranno ospiti a sorpresa”. 

I posti sono limitati e i biglietti sono acquistabili sul sito Live Ticket o nei punti vendita Live Ticket (acquistabili anche con 18app e Carta Docente). Nel weekend è aperta anche la biglietteria a Pintura. L’appuntamento è domenica 9 luglio alle ore 17: è necessaria la prenotazione. 

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response