Fiamme al barbecue di Villa Nappi: in prognosi riservata il 38enne

Resta ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Torrette di Ancona, ma non in pericolo di vita, il 38enne investito ieri sera da una fiammata mentre accendeva il barbecue di un chiosco davanti Villa Nappi a Polverigi. Dimesso, invece, il collega di 44anni che era con lui e che ha riportato ustioni più lievi alle braccia.

Sull’incidente, considerato infortunio sul lavoro, vengono condotti accertamenti dai carabinieri, che hanno sequestrato solo il barbecue. I due uomini sono dipendenti di una società che gestisce il chiosco Ravaletto a Villa Nappi.

Stavano accendendo il braciere per una serata a base di spuntature quando è esplosa la tanica di alcol che serviva per alimentare il fuoco. Il braciere per altro avrebbe avuto una funzione principalmente scenografica. 

Leave a Response