Giovane trovato morto in un capannone, scattano le indagini

E’ stato trovato morto da un collega di lavoro all’interno di un capannone, un giovane lavoratore. Si tratta di un 28 enne di origine pakistana, di cui i familiari non avevano più notizie da giorni.

Questa mattina la drammatica scoperta, quando il cadavere è stato rinvenuto all’interno di una struttura in fase di dismissione, visto che l’azienda per la quale lavora il giovane, nel settore della meccanica, era in fase di trasferimento. Il fatto è avvenuto in uno stabile di via Fratelli Bandiera, a Serra San Quirico.

In base a quanto è stato possibile ricostruire, il giovane per alcuni si è accasciato. Secondo gli inquirenti la morte è dovuta a cause naturali.

Sul posto i sanitari del 118 e i carabinieri di Fabriano, che hanno seguito le indagini.

Leave a Response