Regionali, Longhi: “Porte aperte, ma ripensare la sanità. Covid Hospital un errore” – VIDEO

ANCONA – Sauro Longhi lascia le porte aperte alla mano tesa di Maurizio Mangialardi.

Candidato presidente per le prossime elezioni regionali di le Marche ideali, il progetto politico di cui l’ex rettore dell’università politecnica delle Marche è capofila, il professore non si è fatto tirato indietro a un futuro confronto con il candidato del centrosinistra che nella sera di lunedì ha avuto l’ok finale da tutta la coalizione. Ma se l’accordo ci sarà dovrà tener conto del programma promosso da le Marche ideali e in particolare Longhi si scaglia contro la gestione sanitaria regionale degli ultimi anni, rea a suo dire di non essere più pensata per le persone. Bocciato anche il Covid Hospital perchè sprovvisto di una chirurgia, anche se in realtà la struttura alla fiera di Civitanova è dotata di una piccola sala operatoria.

Leave a Response