Scuola, sindacati: “No a classi pollaio, serve più personale” – VIDEO

ANCONA – La pioggia non ha fermato la protesta dei sindacati che riuniti in piazza del plebiscito ad Ancona si sono mobilitati per lo sciopero nazionale della scuola.

Davanti alla prefettura le sigle sindacali con un flash mob hanno realizzato un’aula con cattedra e sedie. Una rappresentazione di come si dovrebbe rientrare a scuola rispettando le indicazioni del comitato tecnico scientifico, secondo cui servirebbe un’aula di 100 metri quadri per ospitare 30 alunni. Una disposizione impossibile da attuare negli istituti marchigiani.

Ma oltre agli spazi manca anche l’organico. Per un ritorno in sicurezza in asili ed elementari secondo proiezioni fatte dai sindacati nelle Marche mancano mille docenti per la scuola dell’infanzia e 1.700 in quella primaria, oltre a 1.300 unità di personale Ata.

Bocciato anche dai sindacati il concorso straordinario che stabilizzerà i precari con 3 anni di servizio e che prevede quesiti a risposta aperta. Così come la possibilità di ricorrere nuovamente alla dad per ridurre il tempo di presenza a scuola.

Leave a Response