Pesaro: movida con mascherina obbligatoria

Mascherina obbligatoria nelle zone della movida per il prossimo lungo weekend, è quanto emerge per Pesaro dopo il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza.

PESARO- Mascherina obbligatoria nelle zone della movida per il prossimo lungo weekend, è quanto emerge per Pesaro dopo il comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. “Ovvero da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno, dopo le ore 18. Andremo a individuare le aree precise”, fa sapere il sindaco Matteo Ricci, “ci saranno il lungomare dalla Palla fino al porto, la zona di Baia Flaminia e la ciclabile Sottomonte. Oltre a un paio di vie del centro, probabilmente largo Aldo Moro e via Cavour. La mascherina è un modo per responsabilizzare ulteriormente i ragazzi. Ovviamente da utilizzare non mentre si mangia e si beve, ma durante tutti gli altri momenti. Perché si può uscire, «ma non è ancora l’ora di stare tutti insieme e fare festa. Ci arriveremo più avanti, se continueremo con i dati di questi ultimi giorni. Ma ripeto: non è adesso il momento”. L’ordinanza per le date indicate, evidenzia Ricci, “permetterà alle forze dell’ordine di effettuare controlli maggiori e più efficaci, con presidio fisso a piedi in tutte le zone individuate. Grazie al prefetto e ai Comuni di Fano, Mondolfo e Gabicce per avere condiviso la nostra proposta. Che quindi riguarderà tutto il litorale del nostro territorio”.

Linda Cittadini

Giornalista professionista dal 2009, lavora per E'tv Marche, il canale 12 del digitale terrestre occupandosi di tg e approfondimenti tra cui "Sibilla, le voci della ricostruzione", progetto editoriale dell'emittente che ogni mercoledì alle 21,30 racconta la nuova vita delle persone e dell'Appennino centrale, dopo il terremoto del 2016.

Leave a Response