Coronavirus, l’infettivologo: “Difficile un vaccino per tutti in autunno” – VIDEO

ANCONA – Nessun nuovo contagio da Coronavirus nelle ultime 24 ore nelle Marche, ma la guardia deve restare alta. L’appello di Andrea Giacometti, direttore della clinica di malattie infettive agli ospedali riuniti di Ancona, è rivolto anche e soprattutto ai giovani. Negli ultimi giorni infatti il 75% dei nuovi positivi è under 35 e l’esperto mette in guardia nel non sottovalutare la malattia che specialmente nei casi più gravi ha lasciato effetti collaterali.

Nel primo giorno con zero contagi dall’inizio dell’emergenza all’ospedale di Pesaro c’è stata anche la prima donazione di plasma da un ex paziente covid guarito. La dose prelevata sarà pronta già da venerdì per eventuali esigenze cliniche. L’ospedale Marche Nord è il primo in regione a partire con i prelievi di plasma iperimmune,una delle strade che si stanno percorrendo per trovare una cura a un virus per il quale al momento non esistono vaccini o soluzioni definitive nel breve periodo.

Leave a Response