Ancora ricoveri in calo, crescono i guariti

Prosegue il calo dei ricoverati, ora a quota 108, mentre continua la crescita di guariti e dimessi, al momento a quota 4059. Finora nelle Marche le morti correlate al Covid-19 sono 996, l’ultima è una donna di 60 anni di Castelfidardo senza patologie pregresse.

E’ proseguito nelle ultime 24 ore il calo di ricoverati negli ospedali marchigiani per Coronavirus: da 114 sono passati a 108. Mentre il numero di degenti in terapia intensiva è rimasto invariato (13), è risultato in diminuzione quello dei ricoverati in semi-intensiva (da 16 a 11) e in reparti non intensivi (da 43 a 42).

Lo comunica il Gores nel consueto aggiornamento quotidiano. Gli ospiti di strutture territoriali stanno progressivamente diminuendo (da 175 a 157) mentre i degenti in area post-acuti è stabile a 42.

Sul fronte guariti/dimessi si registra un sensibile aumento (da 4028 a 4.059).

Finora nelle Marche le morti correlate al Covid-19 sono 996, l’ultima è una donna di 60 anni di Castelfidardo senza patologie pregresse.

Da inizio epidemia si sono rilevati 6.716 casi di contagio e, attualmente, 1.554 persone positive al coronavirus sono in isolamento domiciliare.

Isolati in casa 3.623 soggetti (1.475 con sintomi) per contatti con contagiati, tra i quali 410 operatori sanitari. Finora sono 32.628 le persone che nelle Marche. hanno passato un periodo in isolamento domiciliare in quarantena.

Leave a Response