Maltempo, la grandine imbianca l’entroterra – LE IMMAGINI

Non è una neve tardiva di piena primavera, ma una grandinata che ha imbiancato provocando danni alle colture e alle auto in vaste zone del Fermano e del Maceratese, da Montegiorgio a Monsampietro Morico, fino a Corridonia. Numerose le segnalazioni anche a “Buongiorno E’tv”, la rubrica di informazioni, in diretta, del mattino.

Guarda le foto: immagini dei telespettatori di E’tv Marche e dei vigili del fuoco:

Preceduti da tempeste di lampi, sulla zona sono caduti temporali e grandinate. Molti gli allagamenti e anche gli smottamenti sulle strade, che stanno provocando problemi di circolazione. In alcuni punti si sono accumulati anche 50 centimetri di grandine.

I vigili del fuoco hanno effettuato sino alle 8 complessivamente 45 interventi: 20 nel Fermano, 25 nel Maceratese, e sono ancora al lavoro. aduti sulla sede stradale.

Alle ore 8 risultavano effettuati 25 interventi nella provincia di Macerata e 20 nella provincia di Fermo.

Coldiretti: “Azzerato il lavoro di un anno”

Una perturbazione che, afferma Coldiretti Macerata, in alcuni casi ha “praticamente azzerato il lavoro di un anno.

L’associazione sta facendo il bilncio dei danni che, al momento, sono stati riscontrati tra Corridonia, Mogliano e Monte San Giusto dove alcuni campi di grano sono stati rasi al suolo.

“Queste precipitazioni intense e, a macchia di leopardo, ghiacciate – ricorda Coldiretti Macerata – arrivano dopo un lungo periodo di siccità con un inverno dalle temperature primaverili”. Secondo un’elaborazione dell’associazione dei coltivatori su dati Assam “in questi primi mesi del 2020 è piovuto circa il 40% in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”.

Leave a Response