Mascherine introvabili, Federfarma: “A giorni nuovo carico” – VIDEO

JESI – Sono attesi a giorni i nuovi carichi di mascherine chirurgiche destinati alle farmacie marchigiane dove ora la distribuzione è a macchia di leopardo e le consegne contano solo confezioni da 50 pezzi.

Le fasce protettive che in base all’ordinanza firmata lo scorso 28 aprile dal commissario straordinario per l’emergenza covid, Domenico Arcuri vanno vendute al prezzo di 50 centesimi più Iva, non sono però gli unici dpi introvabili nelle farmacie. Lo stesso problema riguarda anche i guanti in lattice, che come le mascherine i farmacisti non riescono a reperire dai distributori.

Le riflessioni arrivano a margine della prima donazione di pannolini, detergenti e prodotti per l’igiene che Federfarma Ancona ha devoluto grazie alla collaborazione con la protezione civile a 8 famiglie della provincia anconetana in difficoltà. Nei prossimi giorni seguiranno altre donazioni per raggiungere circa 300 famiglie in difficoltà.

Leave a Response