Riprogrammati dal 4 maggio i servizi ferroviari sulla regione

ANCONA – Il presidente della Regione ha firmato l’ordinanza n. 26 del 30 aprile 2020, con la riprogrammazione dei servizi ferroviari sulla regione Marche.

Durante il periodo di attuazione del nuovo programma di esercizio dovranno essere monitorati costantemente i volumi di traffico allo scopo di evitare il rischio di sovraffollamento, dovranno essere garantite le distanze tra gli individui e adeguate protezioni per il personale ferroviario viaggiante.

L’ordinanza produce effetti dalle ore 00.00 del 4 maggio 2020, sino all’emanazione di provvedimenti di revoca e comunque cessa di avere efficacia al sopraggiungere di provvedimenti governativi o ministeriali che dispongano in tal senso. L’elenco dei treni circolanti è consultabile sul sito della regione Marche: http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Infrastrutture-e-Trasporti/News-ed-eventi/Post/63402

Leave a Response