Spaccio in un condominio a Civitanova, denunciato un pusher di 22 anni

CIVITANOVA MARCHE – Il via vai sospetto di macchine e persone davanti a un condomio di Civitanova Marche, incastra un pusher di 22 anni, residente nello stabile e un suo cliente, della stessa età.

A scoprire lo spaccio gli uomini della Guardia di Finanza, che hanno intrapreso una perquisizione domiciliare con l’unità cinofila a casa dello spacciatore ventiduenne.
Due pezzi di hashish per un totale di 35 grammi, oltre a € 1.440,00 in contanti, sono stati trovati nascosti all’interno di un mobile e sono stati sequestrati dai militari.

Ma l’attività non si è fermata all’appartamento del 22enne, i militari hanno raccolto informazioni per proseguire i controlli a casa di un altro ragazzo di 22 anni che poco prima si era recato dal giovane spacciatore.
Anche quest’altro giovane è stato trovato in possesso di 12 grammi di hashish e di due spinelli, acquistati poco prima.

Il pusher è stato denunciato a piede libero per detenzione di sostanza stupefacente per fini di spaccio, il cliente è stato invece segnalato alla competente Prefettura per uso personale. Nei confronti di quest’ultimo, i militari hanno proceduto anche alla contestazione della violazione alle prescrizioni di cui al D.P.C.M. del 10 aprile 2020, in quanto spostatosi dal proprio domicilio senza valide ragioni. I militari a seguito di un altro controllo hanno anche fermato e denunciato un 26enne di Montecosaro, trovato in possesso di 7 grammi di hashish.

Leave a Response