Più forti del Coronavirus: èTV lancia la “conferenza stampa 4.0”: in diretta tv, social e APP! Il debutto con il Comune di Osimo per il progetto “Una mascherina in famiglia”

Prima conferenza stampa 4.0 diretta tv facebook app maurizio socci simone pugnaloni

Più forti del Coronavirus: èTV lancia la conferenza stampa in diretta tv, social e APP! Il debutto con il Comune di Osimo per il progetto “Una mascherina in famiglia”.

Le conferenze stampa “di una volta” sono un ricordo, a causa del Coronavirus. Le norme di sicurezza sanitaria per contenere il contagio hanno di fatto cancellato la tradizione degli incontri dal vivo tra politici, enti, aziende e giornalisti. Proprio in questo momento, però, c’è più bisogno di comunicare, informare le persone, con strumenti ufficiali, al di là dei pur utilissimi social network.

èTV Marche ha messo insieme i pezzi – esigenze sanitarie da un lato, esigenze comunicative dall’altro – e ha ideato un nuovo modo per fare conferenze stampa: in diretta, contemporaneamente, su èTV canale 12, su Facebook e sulla APP scaricabile gratuitamente.

Una nuova modalità di comunicazione – politica, istituzionale, aziendale – che èTV mette a disposizione per informare come prima, più di prima, il cittadino.

Il debutto della Conferenza Stampa 4.0 mercoledì 25 Marzo, grazie al Comune di Osimo che ha lanciato il progetto “Una mascherina in famiglia”.

Dopo un accurato lavoro di studio del decreto “Cura Italia” – spiega il Sindaco Simone Pugnaloni – grazie alla partnership con l’azienda Galassi Snc di Osimo stazione che per l’emergenza Covid-19 ha deciso di riconvertire la propria produzione a mascherina ad uso privato, non professionale, la stessa  fornirà al Comune di Osimo una mascherina per famiglia per l’emergenza Covid-19 ad uso privato, non professionale. L’azienda donerà gratuitamente il 25% della fornitura di una mascherina per famiglia ad Osimo”.

Alla prima storica conferenza stampa 4.0 di èTV hanno partecipato in colegamento Skype il Sindaco Simone Pugnaloni, l’A.D. del gruppo Astea Fabio Marchetti che finanzierà parte della fornitura (la parte restante a carico del Comune di Osimo) ed il titolare dell’azienda Galassi Renzo Galassi.

Leave a Response