Ecco la neve nelle Marche, cime e tetti imbiancati – VIDEO

Risveglio con le cime imbiancate dalla neve nelle Marche, dal Fabrianese all’Ascolano fino al Pesarese. Oltre 10 i centimetri di neve che stanno imbiancando i comuni dell’entroterra. Annunciata dunque, ecco la perturbazione nevosa nella fine marzo di chiusura totale causa Caoronavirus.

Guarda il video:

Prevista, secondo il Centro Operativo Assam, un’intensificazione dei fenomeni nelle zone interne e alto collinari nelle prossime 24-48 ore con quota neve a 300 metri.

La situazione vedrà un graduale miglioramento a partire dal pomeriggio di giovedì 26 marzo, quando la quota neve tornerà sui 600/700 metri.

Previste gelate diffuse, si raccomanda prudenza.

Il sindaco di Fabriano Santarelli: “Mezzi già pronti”

La sala operativa del COC è già attiva per affrontare l’emergenza COVID-19 e si è già adoperata per affrontare anche la neve.
Tutti i mezzi sono pronti e operativi già da ieri appena diramata l’allerta meteo.
Oggi più che mai è fondamentale limitare gli spostamenti per non provocare sovraccarico di lavoro alle forze dell’ordine e ai soccorsi. Le previsioni del tempo ci dicono che non dovrebbero crearsi cumuli e che comunque durerà fino a domani e poi con l’innalzamento delle temperature e con la pioggia se ne andrà presto. Per cui mi raccomando: non riversatevi nei negozi!!
Prendiamola così: la natura ci sta offrendo un diversivo per passare meglio la giornata a casa ammirando dalla finestra quello che comunque rimane sempre un bello spettacolo.
Per eventuali richieste per la neve il numero è 0732709322.
Rimane sempre attivo anche quello del COC per l’emergenza COVID-19 0732709112.

Foto: particolare di Fabriano

Leave a Response